giovedì 31 dicembre 2009

Ricetta Zampone e Lenticchie

La più classica delle ricette del periodo natalizio ed in particolare del cenone di capodanno è la protagonista della puntata di oggi di Cotto e Mangiato, in cui Benedetta Parodi ci ha mostrato il suo modo di cucinare la ricetta Zampone e Lenticchie. Eccovi la trascrizione.

mercoledì 30 dicembre 2009

Ricetta Risotto Nocciole Castelmagno Ricetta

Uno squisito primo piatto molto raffinato di origine piemontese protagonista di Cotto e Mangiato di oggi, in cui Benedetta Parodi ha cucinato la ricetta Risotto con Nocciole e Castelmagno. Ecco la trascrizione dell'ultima ricetta del 2009 della rubrica di cucina di Studio Aperto.

Ricetta Bicchieroni di Pandoro e Cioccolato

Il Pandoro, si sa, è uno dei dolci di natale più amati. Spesso però dopo un pranzo o una cena avanza sempre qualche fetta che dopo qualche giorno perde di gusto. Cotto e Mangiato di oggi ci suggerisce un'idea su come riabilitarle con un sapore squisito grazie alla ricetta Bicchieroni di Pandoro, delle coppe preparate con pandoro, cioccolato e pesche sciroppate. Eccola nel dettaglio

martedì 29 dicembre 2009

Ricetta Torta di Noci

Nell'edizione di oggi di Cotto e Mangiato fa capolino una ricetta indicata per il periodo delle festività natalizie, un dolce prelibato dal gusto decisamente invernale: la ricetta Torta di Noci con cioccolato. Eccola in dettaglio:

venerdì 25 dicembre 2009

Ricetta Sorbetto ai Frutti di Bosco

Se vi siete appesantiti troppo durante il pranzo di Natale o per il cenone della vigilia è importante concludere il pasto con un dolce non troppo pesante. Ecco che Cotto e Mangiato ci offre l'ennesimo consiglio con la ricetta Sorbetto ai Frutti di Bosco di Benedetta Parodi. Eccola

mercoledì 23 dicembre 2009

Ricetta Pandoro con Mascarpone

Il classico Pandoro di Verona è sempre un dolce speciale, ma Benedetta Parodi, nella puntata di Cotto e Mangiato di oggi, ci propone un modo per arricchire questo dolce natalizio: la ricetta Pandoro farcito con Mascarpone e Gocce di Cioccolato, davvero super!

martedì 22 dicembre 2009

Ricetta Peperoni in agrodolce

Ecco un altro contorno speciale, adatto ai giorni di festa come il Natale, infatti Benedetta Parodi, nella sua rubrica Cotto e Mangiato ci propone la ricetta Peperoni in Agrodolce.

Ricetta Fagiolini al sesamo

La ricetta Fagiolini al Sesamo, che ci presenta oggi Benedetta Parodi nella sua rubrica Cotto e Mangiato, è davvero un contorno originale, ideale da presentare anche in giorni di festa importanti, come ad esempio il Natale.

Ricetta Biscotti alla Cannella

La ricetta Biscotti alla cannalla è ideale da cucinare con i bimbi, sono biscotti alla cannella decorati con confetti che vengono appesi all'albero di Natale.
Ecco la ricetta che ci ha suggerito Benedetta Parodi in Cotto e Mangiato.

lunedì 21 dicembre 2009

Ricetta Patè di Fegato (Cotto e Mangiato)

Oggi proponiamo un piatto fatto da Benedetta Parodi nella sua rubrica Cotto e Mangiato: la ricetta Patè di Fegato, non troppo saporito ma nemmeno sciapo e soprattutto di un'ottima consistenza. Questo antipasto è ideale per i giorni di festa e va accompagnato da affettati come il prosciutto crudo e delle verdure sott'olio oppure dei funghi.

giovedì 17 dicembre 2009

Ricetta Conchiglioni Ripieni al Forno

Per le feste ci si tiene a fare bella figura con i propri ospiti, ma cimentarsi in cucina preparando primi piatti di pasta sfoglia come lasagne e cannelloni non è sempre facile. Per questo motivo Bendetta Parodi nella puntata di Cotto e Mangiato di oggi ci viene in soccorso suggerendoci un piatto veloce e gustoso da proporre ai nostri commensali: la Ricetta Conchiglioni ripieni al forno.

mercoledì 9 dicembre 2009

Ricetta Patate e Funghi Porcini al forno

Benedetta Parodi, nella sua rubrica Cotto e Mangiato ci propone un suntuoso e delicato secondo vegetariano: la ricetta Patate e Funghi Porcini al forno, facile ma molto d'effetto grazie al principale ingrediente i funghi porcini.

lunedì 7 dicembre 2009

Ricetta Pennoni con Fagiolini e Aceto Balsamico

La prima ricetta del nuovo libro di Cotto e Mangiato, di Benedetta Parodi, che uscirà il 25 Novembre 2010: la ricetta Pennoni con Fagiolini all'Aceto Balsamico, un primo con verdure adatto a chi come i più piccoli non ne vuole mai mangiare.

lunedì 30 novembre 2009

Ricetta Melanzane Impanate

Benedetta Parodi ci propone una ricetta della sua mamma per sua rubrica Cotto e Mangiato di oggi. La ricetta Melanzane Impanate: melanzane cotte al forno, più leggere di quelle fritte ma buonissime, piacciono anche a suo figlio di appena un anno!

martedì 24 novembre 2009

Ricetta Rotolo di Spinaci e Mozzarella

Cotto e Mangiato di oggi propone un secondo piatto che può essere una valida alternativa ad una classica frittata ma molto più leggero ed originale: la ricetta Rotolo di Spinaci e Mozzarella, che vi riproponiamo di seguito.

giovedì 19 novembre 2009

Ricetta Focaccia Carasau

Benedetta Parodi propone una versione molto semplificata negli ingredienti e nel procedimento per un piatto che ha qualche similitudine con la piu celebre focaccia di Recco durante la puntata di oggi di Cotto e Mangiato: la Focaccia Carasau, una ricetta sarda preparata utilizzando pane carasau e stracchino. Eccola in dettaglio

venerdì 13 novembre 2009

Ricetta Torta di Pane

La ricetta che ci propone Benedetta Parodi nella sua rubrica di Cotto e Mangiato, è pensata per reciclare gli avanzi di pane che ormai si sono seccati, uniti a un pò di latte, ricotta, scamorza e dei pomodorini possono essere la base per un tenerissima e buonissima torta salata, una Torta di Pane.

Ricetta Arrosto di castagne

Ricetta Arrosto Vitello Castagne Cotto e Mangiato

Finalmente è tornata Benedetta Parodi e con lei la sua rubrica di ricette "Cotto e Mangiato".

Quest'oggi ci propone un piatto davvero autunnale, un secondo di carne, fesa di vitello, davvero adatto alle occasioni importanti e ai giorni di festa, arricchito dal sapore delle prugne e delle castagne accompagnato da un buon vino rosso e corposo.

Ecco la ricetta Arrosto di Castagne di Cotto e Mangiato:

Tempo di preparazione: 5 min. + 1h e 20 min. ca. di cottura
Livello di difficoltà: alto

Ingredienti:

  • 800g di fesa di vitello (codone)
  • 5 prugne secche denocciolate
  • 150g di castagne lessate (confezione già pronta all'uso)
  • 1 bicchiere di vino
  • un mezzo bicchiere di latte
  • sale e pepe q.b.
  • alcune foglie di alloro
  • 1 scalogno

Preparazione dell'Arrosto di castagne:

  1. Se non l'ho avete già fatto fare al macellaio, procuratevi dello spago da cucina e legate la fesa di vitello a modi arrosto.
  2. In una capiente casserruola mettete un pò di olio di oliva e iniziate a cuocere l'arrosto, facendolo rosolare piano piano, e solo quando avrà un bel colorito bruno su tutti i lati aggiungetevi lo scalogno, precedentemente sminuzzato.
  3. Aggiungete poi sia le prugne che le castagne, salate a piacere e lasciate insaporire il tutto per una decina di minuti.
  4. Versate poi un bel bicchiere di vino rosso, magari del Lambrusco, e lasciarlo sfumare.
  5. Aggiungete una foglia di alloro e ultimate la cottura a fuoco medio e con il coperchio per circa un'ora per favorire la cottura dell'arrosto anche all'interno.
  6. Una volta tiepido l'arrosto di vitello può essere tagliato a fette e adagiato su un bel piatto da portatata, guarnito con la salsa di castagne e prugne per metà passata al mixer con un mezzo bicchiere di latte e poi riunità all'altra metà per insaporire le fettine di arrosto.

domenica 1 novembre 2009

Ricetta Cotechino in crosta di castagne

Ricetta cotechino in crosta di castagne

Vi proponiamo new entry per la rubrica "ricette di Natale", ottima per preparare un secondo piatto degno di un pranzo di Natale con i fiocchi!

Tempo di realizzazione della ricetta: 40 min. + 130 min. cottura + 60 min. riposo
Livello di difficoltà: alto

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 cotechino fresco (800 g)
  • 1 kg di castagne
  • 40 g di mandorle a scagliette
  • 2 foglie di alloro
  • 1 bicchiere di latte
  • 30 g di farina di castagne
  • 40 g di burro
  • sale qb.

Preparazione del cotechino in crosta di castagne.

Cottura del cotechino:

  1. Per prima cosa bisogna lasciare in ammollo il cotechino in una casseruola con acqua fredda per almeno 1h.
  2. In seguito scolarlo e bucherellarlo con uno stecchetto, avvolgerlo nella carta da forno e rimetterlo in una casseruola, in abbastanza acqua fredda e portarlo a ebollizione a fuoco lento, chiudere con il coperchio e lasciare cuocere per almeno 2h.
  3. Una volta cotto scolarlo bene e con l'aiuto di un coltello eliminare la cotenna che lo riveste, facendo attenzione a non romperlo.
  4. Tamponarlo con un pò di carta assorbente da cucina e metterlo da parte.

Preparazione delle castagne:

  1. Prender le castagne e castrarle, effettuando un taglietto sulla buccia.
  2. Portare il forno a 180° e infornarle per almeno 10 min.
  3. Una volta tolte dal forno lasciarle raffreddare un pò e sbucciarle. (Lasciare acceso il forno).
  4. Mettete le castagne in un tegame con il latte, 1 bicchiere circa di acqua e la foglia di alloro, per poi lasciare cuocere il tutto per 30 min. circa
  5. Schiacciare le castagne. con l'aiuto di una forchetta e unirle alla farina di castagne, mescolando bene e ottenendo un composto abbastanza consistente.

Composizione del cotechino in crosta di castagne:

  1. Su una larga placca da forno stendere un foglio di carta da forno, imburrarlo con circa 20 g di burro e versarvi una parte del composto di castagne, formando una piccola base dai contorni irregolari ma di una lunghezza simile a quella del cotechino e di almeno 2 cm di spessore.
  2. Adagiare il cotechino sulla purè di castagne e coprirlo con l'altra parte del composto sempre mantenedo lo stesso spessore della base.
    (Il cotechino deve risultare avvolto nel purè di catsagne).
  3. Decorate la parte superiore del rool con la punta di una forchetta, facendo tante piccole righe ondulate sulla purè di castagne.
  4. Spennellare il tutto con la parte restante del burro, fuso.
  5. Infornare e gratinare per almeno 10 min. (Il purè di castagne deve consolidarsi bene e assumere un bel colore bruno).

Potete servire il cotechino incrosta di castagne, decorato con qualche scaglietta di mandorle e assieme a delle simpatiche barchette di lenticchie.

martedì 27 ottobre 2009

Ricetta Ricetta Verdure Ripiene

In cucina si sa si porta sempre la ricetta più buona della mamma, e Benedetta Parodi a Cotto e Mangiato ci ripropone proprio una della ricette di famiglia: Verdure Ripiene, ottime come antipasto o contorno, anche il giorno dopo.

Ricetta Panettone

Ricetta Panettone
Il Panettone, ricetta tipica della tradizione milanese, è considerata una delle più classiche ricette di natale in compagnia del Pandoro di Verona.

lunedì 26 ottobre 2009

Ricetta Torrone

Ricetta Torrone
La ricetta Torrone, seppur di origini arabe, è oggi una delle più tipiche ricette di natale. Secondo la tradizione la prima ricetta del Torrone elaborata in Italia fu a Cremona, tutt'oggi città celebre proprio per questa ricetta, e risale a metà del 1400.

martedì 20 ottobre 2009

Ricetta Maltagliati con castagne

Tempo di preparazione della ricetta: 25 min
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti (per 4 persone):
  • 380g di maltagliati
  • 160g di porri
  • 80g di caldarroste
  • 80g di fontina
  • 100ml di latte
  • 30g di burro
  • 1 ciuffetto di salvia
  • sale e pepe q.b.

Preparazione dei Maltagliati con castagne:
  1. Lavare e mondare i porri, per poi ridurli a rondelle.
  2. In una padella antiaderente far sciogliere il burro e versarvi poi i porriaggiustando di sale e di pepe e lasciarli rosolare per 2 min. ca.
  3. Aggiungere il latte e proseguire la cottura per 10 min, con coperchio e mescolando abbastanza spesso.
  4. Sbucciare le castagne, conservandone 3 o 4.
  5. Unite le castagne ai porri assieme alla salvia tritata, aggiustate se necessario di sale e pepe e lasciare insaporire per altri 3 min.
  6. Una volta conclusa la cottura togliere dal fuoco il composto e lasciarlo intiepidire leggermente, conservare la padella e passare il composto nel mixer.
  7. Versare di nuovo il composto frullato nella padella mantenendolo in caldo a fuoco molto basso.
  8. Preparare, salare e portare ad ebollizione l'acqua per la pasta e cuocerla, osservando il tempo di cottura indicato sulla confezione senza mancare di assaggiare. (Per evitare che la pasta si attacchi si può versare nella'acqua 1 o 2 cucchiai di olio di semi)
  9. Scolare i maltagliati e versateli nella padella, aggiungete la fontina tagliata a dadini e le castagne tenute da parte.
  10. Far insaporire e serrvire ben caldi.

Ricetta Plum Cake alle zucchine

Plum Cake Zucchine

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. + 45 min. di cottura
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Plum Cake alle zucchine:

  • 150g di farina
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 10 cl di latte tiepido
  • 10 cl di olio extravergine d'oliva
  • 200g di zucchinetti in fiore
  • 200g di ricotta
  • 100g di parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di basilico
  • burro q.b.
  • sale e pepe

Preparazione del Plum Cake alle zucchine:

  1. In una ciotolina mescolare il lievito alla farina.
  2. In un recipiente piuttosto capiente rompere le uova e sbatterle con una frusta, incorporndo poi il latte e un filo d'olio, solo in fine la farina unita al lievito.
  3. Agggiungere al composto il formaggio grattugiato, la ricotta e un pò di basilico.
  4. Una volta lavate e mondate le zucchine, facendo attenzione a non staccare il fiore, tagliarle nel senso della lunghezza e unirle al composto precedentemente preparato in modo abbastanza omogeneo.
  5. Mescolare bene e aggiungere una manciata di pepe e aggiustare di sale a piacere.
  6. Versare il tutto in uno stampo da plum cake imburrato e infornare a 180° per 45 min ca.
  7. Servire tiepido.

lunedì 19 ottobre 2009

Ricetta Cheese Cake Lime e Cioccolato


Tempo preparazione ricetta: 30min. +3h frig
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Cheese Cake lime e cioccolato (per 6 persone):

  • 80g di cacao amaro
  • 70g di burro
  • 2 lime
  • 200g di biscottini frollini
  • 500g di ricotta
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 220g di zucchero


Preparazione del Cheese Cake semifreddo al lime e cioccolato.

Per la crema:

  1. Mettere in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce.
  2. Disporre in una ciotola o piccolo tegame la ricotta assieme allo zucchero, riponendola poi su un altro recipiente, pieno di acqua, sul fuoco, a bagno maria.
  3. Aggiungere il succo di due lime, e mescolare fino a che lo zucchero non si sarà ben sciolto, per una decina di minuti ca.
  4. Unire al tutto la colla di pesce strizzata e scolata, mescolare leggermente e togliere dal fuoco.

Per la base:

  1. Sbriciolare i biscotti e unirli poi al cacao e il burro fuso, amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  2. Schiacciare il composto di biscotti sul fondo di una tortiera a cerniera, creando una base ben compatta.

Per la farcitura:

  1. Coprire con la crema di ricotta precedentemente preparata e mettere in frigo per almeno 3h.
  2. Una volta fredda guarnire con dei fili di cioccolata e qualche scorzetta di lime.

giovedì 1 ottobre 2009

Ricetta Tiramisù cremoso di ananas

Tempo di realizzazione della ricetta: 7 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Tiramisù all'ananas (per 4 persone):

  • 250g di mascarpone
  • 2 tuorli d'uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 pacchetti di pavesini
  • 1 barattolo di ananas sciroppate

Preparazione Tiramisù all'ananas:

  1. Sbattere in una ciotola i tuorli d'uovo con lo zucchero fino ad ottenereun composto chiaro e spumoso.
  2. Incorporare alle uova sbattute con lo zucchero anche il mascarpone.
  3. A parte scolate le fette di ananas e tagliatele a pezzetti, tenendo da parte due fette intere.

Preparare le coppe che adranno poi servite:

  1. Versare un pò di crema sul fondo;
  2. poi uno strato di pavesini bagnati di sciroppo d'ananas;
  3. poi un altro starto di crema e qualche pezzetto di ananas.
  4. Alternando gli strati finire con la crema e guarnire con una fettina di ananas tagliata a metà e 2 pavesini non bagnati.

Ricetta Straccetti di pollo al pomodoro

Tempo di preparazione della ricetta: 10 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 petto di pollo (500g circa)
  • 1 cipolla media
  • 4 cucchiai di farina
  • 1 cuccchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 dl di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Tagliare il petto di pollo, facendo attenzione a togliere ossicini e cartilagine.
  2. Passare i pezzetti di pollo nella farina.
  3. A parte tritare la cipolla e scaldare un filo d'olio extra vergine d'oliva in una padella anti-aderente, successivamente far imbiondire la cipolla nell'olio.
  4. Unire poi il pollo alla cipolla, facendolo rosolare bene, mescolando di tanto in tanto.
  5. aggiustare di sale e aggiungere un pò di vino bianco e lasciare sfumare.
  6. Aggiungere il concentrato di pomodoro con un mezzo bicchiere di acqua e lasciare sul fuoco per un altro pò (3 min. ca)
  7. Guarnire con il prezzemolo tritato prima di servirlo tiepido.

lunedì 21 settembre 2009

Ricetta Pan di Stelle

Con la ricetta Pan di Stelle Mulino Bianco, inauguriamo oggi una nuova serie di pubblicazioni dedicata alle "Ricette Mulino Bianco".

Ricetta Pan di Stelle Mulino Bianco
I Pan di Stelle sono tra i biscotti per la prima colazione di maggior successo prodotti da Mulino Bianco. L'impasto di questi biscotti è molto friabile e completamente al cioccolato, decorati con piccole stelle di glassa nella parte superiore. Per gusto e composizione i Pan di Stelle sono particolarmente indicati in colazioni a base di latte, caffè o yogurt bianco dolce.

Ora prepariamo grembiule e arnesi e iniziamo a guardare la ricetta Pan di Stelle Mulino Bianco

Tempo di preparazione della ricetta: 30/40 minuti
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Pan di Stelle Mulino Bianco:

  • 500 gr farina
  • 2 cucchiai di miele millefiori
  • 30 gr cioccolato fondente
  • 30 gr cacao
  • 1 uovo
  • 70 gr burro
  • 90 gr margarina
  • 300 gr zucchero a velo
  • 40 gr latte
  • 20 gr nocciole spellate e tostate
  • zucchero
  • una bustina di lievito
  • un pizzico di sale

Preparazione ricetta Pan di Stelle:

  1. Preparare una crema frullando le nocciole spellate e tre cucchiai di zucchero e riporre in un recipiente a parte.
  2. Separatamente lavorare la margarina con dello zucchero e unire il tutto alla crema di nocciole.
  3. Aggiungere il tuorlo di un uovo (il cui albume servirà in seguito per la preparazione della glassa dei Pan di Stelle).
  4. Aggiungere ora tutti i restanti ingredienti dei Pan di Stelle, tenendo in ultimo farina e lievito e lasciando a parte 30 gr di zucchero a velo per dopo.
  5. Lavorare il composto lentamente per circa 3/4 minuti.
  6. Stendere l'impasto e ritagliare i biscotti con uno stampino circolare o una tazza di caffè.
  7. Preparare la glassa Pan di Stelle montando l'albume a neve con lo zucchero a velo rimasto.
  8. Con un cornetto (o più semplicemente con un cucchiaino) mettere qua e la qualche goccia di glassa sulla parte superiore dei biscotti per ricreare l'effetto delle stelline dei Pan di Stelle e spolverizzare con qualche granello di zucchero semolato.
  9. Infornare i Pan di Stelle a 180 gradi per 10/15 minuti.

martedì 15 settembre 2009

Ricetta Sformato di cotechino e parmigiano

Tempo di preparazione della ricetta: 30 ' + 2h e 30' di cottura
Livello di difficoltà: medio

Ingredienti per lo SFORMATO DI COTECHINO E PARMIGIANO (per 4 persone):
  • 2 cotechini di 300g l'uno
  • 500g di patate
  • 500g di parmigiano in un unico pezzo
  • 1 dl di latte
  • 30g di burro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione dello SFORMATO DI COTECHINO E PARMIGIANO:

  1. Lavate e lessate le patate in acqua bollente e salata per 30 min. ca.
  2. Sgocciolatele al dente, pelatele e tagliatele a fettine.
  3. Forate i cotechini con uno stecchino e immergeteli in abbondante acqua fredda all'interno di un tegame e lasciateli lessare per circa 1h e 30 min.
  4. Sgocciolateli, pelateli e tagliateli a fettine alte più o meno 1 cm.
  5. Tagliate a scaglie sottili il parmigiano.
  6. Ungete con del burro una pirofila da forno e adagiatevi sul fondo uno strato di fettine di patate,un po' di scaglie di parmigiano e uno strato di fettine di cotechino, fino a esaurimento ingredienti e terminando con le patate.
  7. Aggiustate in superficie di sale e pepe a piacere, distribuite qua e là qualche fiocchetto di burro e irrorate il tutto con il latte.
  8. Cuocete nel forno già caldo a 180° per 30min.
  9. Servire caldo appena sfornato

Vini abbinati alla ricetta sformato di cotechino e parmigiano:

  • Dolcetto d'Acqui (rosso, Piemonte)
  • Valdichiana Rosso ( Toscana)

Ricetta Cornetti di prosciutto alle noci

Tempo di preparazione della ricetta: 15 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti CORNETTI DI PROSCIUTTO ALLE NOCI (per 4 persone):

  • 4 fette di prosciutto cotto di 50 g l'una
  • 50 g di stracchino
  • 100g di gherigli di noce
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • qualche filo di erba cipollina

Preparazione ricetta CORNETTI DI PROSCIUTTO ALLE NOCI:

  1. Mettete lo stracchino in una ciotola e lavoratelo per qualche minuto con un cucchiaio di legno.
  2. Tritate i gherigli di noce tenendone quattro interi da parte.
  3. Mescolate il trito di noci al formaggio aggiungendo qualche fogliolina di prezzemolo tritato.
  4. Stendete le fettine del prosciutto e su ognuna distribuite una giusta quantità di composto, poi arrotolatele a forma di cornetto e legatele con un filo di erba cipollina precedentemente sbollentato.
  5. Appoggiate sull'estremità di ogni cornetto il pezzetto intero di noce lasciato da parte e disponete il tutto in un piatto guarnito con qualche foglia di prezzemolo.

Vini consigliati:

  • Biferno Rosato ( Molise)
  • Grignolino D'Asti ( rosso, Piemonte)

Ricetta Sformato di frittatine

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. +2h e 45' di cottura + 10 min di riposo
Livello di difficoltà: elevato

Ingredienti per lo SFORMATO DI FRITTATINE per (4 persone) :
  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 1 pezzetto di cipolla bianca
  • 400 g di piselli sgranati
  • 2,5 dl di latte
  • 3 carciofi
  • 50 g di funghi secchi ammollati
  • 1 costa di sedano
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 130 g di farina
  • 2,5 dl di brodo vegetale
  • 1 carota
  • sale e pepe q.b.

Preparazione dello SFORMATO DI FRITTATTINE:

  1. Mondate i carciofini, la carota e il sedano, lavateli e tagliateli a pezzettini. Sminuzzate i funghi.
  2. Mondate e tritate la cipolla, fatela imbiondire in una casseruola con 40 g di burro; unite le verdure preparate precedentemente e i piselli e fate insaporire, mescolandovi un cucchiaio di farina.
  3. Aggiungete la salsa di pomodoro diluita in tanto brodo quanto basta per ricoprire le verdure.
  4. Salate e pepate a piacere e lasciate cuocere per circa 1h e 30 min. a fuoco moderato e coperchio chiuso.
  5. In una terrina mescolatela farina rimaste e il latte tiepido, amalgamatevi poi le uova sbattute, 20 g di burro fuso e un pizzico di sale.
  6. In una padella antiaderente del diametro di circa 20 cm, o se avete in una crepiera, versate un po' di composto per volta e fate tante frittatine sottili/crepes.
  7. Ungete una tortiera larga 2o cm e alta più o meno 5 cm.
  8. Rivestite il fondo e i lati della tortiera con alcune delle frittatine sovrapponendole leggermente e poi alternate uno strato di sugo a uno di frittatine terminando con queste.
  9. Cuocete lo sformato a bagno maria per circa 1h e 35 min., poi fatelo riposare per una decina di minuti prima di servirlo.

Vini consigliati:

  • Colli di Luni Vermentino (bianco, liguria)
  • Orvieto Classico ( bianco. Umbria).

lunedì 14 settembre 2009

Ricetta Torta ricotta e pesto

Ripeschiamo un'altra ricetta Cotto e Mangiato vista in tv a Studio Aperto: Benedetta Parodi ci presenta un piatto davvero sfizioso che può fare da antipasto o da secondo leggero.
Ecco come preparare la RICETTA TORTA RICOTTA E PESTO.

Tempo di preparazione della ricetta: 40 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti TORTA RICOTTA E PESTO:
  • 1 base di pasta sfoglia (già pronta)
  • 250 gr di ricotta,
  • 3 uova
  • 100 gr di grana padano
  • 100 gr circa di pesto
  • un cucchiaio di concentrato o passata di pomodoro
  • 5 pomodorini ciliegia
  • sale q.b.
Preparazione ricetta TORTA RICOTTA E PESTO:
  1. In una teglia da forno abbastanza capiente e ricoperta di carta da forno stendere la base di pasta sfogli creando un bordo e facendo qualche foro, con una forchetta. sulla base.
  2. Versare poi il pesto sulla pasta sfoglia distribuendolo bene su tutta la superficie della base di pasta.
  3. In una ciotolina mettete poi sia le uova che la ricotta e unitele in un composto omogeneo mescolando bene. Aggiustare di sale, aggiungere il parmigiano e il concentrato di pomodoro e mescolare di nuovo il tutto.
  4. Versare il composto di ricotta nella teglia e cuocere a 180° per 30 minuti circa.

Servire tiepido come secondo o freddo se lo si preferisce come antipasto.

venerdì 24 luglio 2009

Ricetta Muffin al Cioccolato

Ricetta Muffin al Cioccolato
Oggi impariamo la Ricetta Muffin al Cioccolato. I Muffin al Cioccolato sono un dolcetto tipicamente anglosassone, buoni per la prima colazione o per accompagnare un caffè dopo i pasti. La ricetta Muffin al Cioccolato è una variante della ricetta dei Muffin classici, ed è simile ad un Plum Cake per sofficità. Esistono comunque tante varianti della Ricetta Muffin, anche salate, ma la ricetta Muffin al Cioccolato è senz'altro una delle più famose.

Livello di difficoltà: basso
Tempo di preparazione della ricetta: 60 min ca.

Ingredienti per 12 Muffin al Cioccolato

  • 210 g farina
  • 100 g zucchero
  • 170 g cioccolato fondente
  • 75 g burro
  • 90 ml latte
  • 90 ml yogurt
  • 1 uovo
  • 120 g gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino sale
  • vaniglia

Preparazione Muffin al Cioccolato

  1. Fondere il cioccolato fondente a bagnomaria unito al burro e farlo intiepidire.
  2. Aggiungere un uovo, il latte, lo yogurt e la vaniglia, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. A parte unire in una ciotola la farina con zucchero, sale, bicarbonato e gocce di cioccolato.
  4. Aggiungere il composto di farina a quello liquido preparato precedentemente e amalgamare lasciando il composto grumoso, senza renderlo omogeneo.
  5. Preriscaldare il forno a 200 gradi e riempire gli stampini per muffin (leggermente unti se non sono antiaderenti) per 2/3 della capacità dello stampino con il preparato.
  6. Cuocere in forno per 20 - 25 minuti.
  7. Servire tiepidi o freddi.

giovedì 23 luglio 2009

Ricetta Pasta all´uovo senza glutine

Pasta Fresca senza Glutine

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min ca.
Livello di difficoltà: medio


Ingredienti pasta all'uovo senza glutine per 4 persone

  • 170 g farina senza glutine
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaio di olio
  • sale
  • farina di mais (per la tiratura)

Preparazione della pasta fresca senza glutine

  1. Mettere la farina a fontana in una ciotola e unire con uova, olio e sale.
  2. Lavorare inizialmente l'impasto con una forchetta fino a che l'impasto non è ben amalgamato
  3. Portare l'impasto su un tagliere e lavorare a mano per renderlo elastico, senza aggiungere farina. A differenza della pasta normale, la pasta all'uovo senza glutine non va lavorata molto e non va fatta riposare.
  4. Tirare quindi la pasta con il matterello (aiutandovi un po di farina di mais) cercando di renderla sottile ma non troppo (la pasta all'uovo senza glutine si rompe molto piu facilmente della normale pasta all'uovo).

Ricetta Pizza Senza Glutine

La ricetta di oggi è una delle più richieste dai nostri amici celiaci: la ricetta Pizza senza glutine.

Ricetta Pizza Senza Glutine
La pizza è senz'altro uno dei cibi a cui più spesso chi soffre di celiachia deve rinunciare. Fortunatamente negli ultimi anni sono sempre di più le pizzerie che adottano la ricetta della pizza senza glutine per chi ne fa richiesta.

Resta però il problema per chi vuole la pizza senza glutine fatta in casa... ecco la soluzione quindi con questa ricetta Pizza senza glutine.

Tempo di realizzazione della ricetta: 45 min. ca. + riposo
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Pizza senza Glutine (per 2 persone)

  • 200 g Amido di mais consentito
  • 300 g Farina di riso consentito
  • 40 g olio d'oliva
  • 1,5 bicchieri d'acqua (circa)
  • 25 g Lievito naturale consentito
  • 10 g sale

Procedimento:

  1. Impastare gli ingredienti sopra elencati fino ad ottenere una pasta per la pizza senza glutine compatta e uniforme.
  2. Lasciare riposare la pasta coprendola con un panno e della pellicola fino a quando non è lievitata il doppio del volume iniziale.
  3. Tirare la pasta su una teglia da forno unta con olio d'oliva.
  4. Farcire a piacere ed infornare per circa 20 min a 220°C

mercoledì 22 luglio 2009

Ricetta Torta di cioccolato e nocciole (senza glutine)

Tempo di preparazione della ricetta: 1h
Livello di difficoltà: medio

Ingredienti (per 6-8 persone):
  • 100g di nocciole tostate
  • 100g di cioccolato fondente
  • 100g di zucchero
  • 100g di burro
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 1 cucchiao di fecola di patate
Per la farcitura:
  • 250g di cioccolato fondente
  • 2dl di panna
  • 50g di burro

Per decorare la TORTA DI CIOCCOLATO E NOCCIOLE senza glutine:

  • 2dl di panna
  • 30g di granella di noccioleall'alto verso
  • 1 cucchiaio di gelatina di albicocche

Per la tortiera:

  • 20g di burro
  • 20g di farina di mais

Preparazione TORTA DI CIOCCCOLATO E NOCCIOLE senza glutine:

  1. Tritare finemente le nocciole. Mettere il burro, a temperatura amabiente, dopo averlo fatto a pezzetti ein una terrina assieme allo zucchero; mescolare tutto fino ad ottenere un composto spumoso e morbido.
  2. Aggiungere i tuorli, il cioccolato fondente tritato, le nocciole tritate e la fecola setacciata assieme al lievito e amalgamare bene il tutto. Unite al composto gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l'alto, per non smontare gli albumi spumosi.
  3. Preparare un tortiera (diametro 24 cm ca.), immburrata e infarinata con la farina di mais e versatervi il composto della torta, cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-50 min.

Preparazione farcia:

  1. Portare ad ebollizione la panna, toglierla dla fuoco e aggiungervi il cioccolato tritato, far riposare qualche minuto e far poi sciogliere la cioccolata mescolando bene fino a far intiepidire.
  2. Montare il composto con una frusta e incorporarvi il burro a pezzetti, ammorbidito e a temperatura ambiente.

Farcitura e guarnizione della TORTA DI CIOCCOLATO E NOCCIOLE senza glutine:

  1. Pareggiare i bordi della torta e dividerla a metà nel senso della lunghezza; vesare sopra una metà di torta il composto al cioccolato e stenderlo con una spatola in modo in modo uniforme; coprire con l'altra metà della torta.
  2. Spennellare completamente il bordo dlla torta con la gelatina di albicocche portata ad ebollizione con un cucchiaio di acqua, e poi cospargere il bordo con le noccioline tritate. Decorare la superficie con ciuffetti di panna, montata a parte.

venerdì 10 luglio 2009

Ricetta Meringata al cucchiaio

Ecco la ricetta Meringata al cucchiaio di Cotto e Mangiato, la rubrica di Studio Aperto condotta da Benedetta Parodi. Questa ricetta dolce è molto facile e veloce e l'ingrediente principale sono le meringhe o spumini.

Tempo di preparazione della ricetta: 10 min.
Livello di idfficoltà : basso

Ingredienti:
  • 3 rossi d'uovo
  • 6/7 cucchiai di zucchero
  • 600ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di marsala secco
  • 500 gr di meringhe

Preparazione della Meringata al Cucchiaio:

  1. In un ciotola unire ai tuorli d'uovo lo zucchero e montarli a neve con l'aiuto di una frusta, fino ad ottenere un spuma bianca.
  2. A parte montare la panna fresca.
  3. Aggiungere a i rossi con lo zucchero 2 cucchiai di marsala secco e poi unite i rossi alla panna, amalgamnado bene il tutto e mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
  4. Sbriciolare le meringhe e unirle al preparato e mescolare nuovamente e delicatamente.
  5. Lasciare la Meringata al Cucchiaio una notte in frigo e servire in coppe con una guarnizione di cioccolato fuso o dei lamponi.

Ricetta Zuppa Inglese

Oggi vi presentiamo la ricetta Zuppa Inglese, un dolce tra i più apprezzati e conosciuti in generale.

Pare che l'origine della ricetta Zuppa Inglese sia da attribuire ad una contadina toscana al servizio di una famiglia inglese che viveva sulle colline di Fiesole.

A confermare questa tesi, oltre al nome, è la presenza del liquore Alchermes, anticamente prodotto a Firenze da alcuni fratiDopo questa curiosità, ecco la ricetta della Zuppa Inglese!

lunedì 6 luglio 2009

Ricetta Lasagne asparagi e burrata

Ricetta lasagne asparagi e burrata cotto e mangiatoBenedetta Parodi con la sua rubrica di ricette Cotto e Mangiato ci propone un altro piatto, una pasta di verdure e burrata, un formaggio fresco a pasta filata, simile alla mozzarella ma dalla consistenza molto più morbida: la ricetta LASAGNE ASPARAGI E BURRATA.

domenica 5 luglio 2009

Ricetta Torta di Mele

Ricetta Torta di Mele Cotto e Mangiato
Un'altra ricetta di dolci tratta dalla rubrica di ricette Cotto e Mangiato di Italia 1. Oggi Benedetta Parodi ci ha portato nella sua cucina per mostrarci la ricetta Torta di Mele.

Ecco la ricetta Torta di Mele Cotto e Mangiato.

Tempo di preparazione della ricetta: 1 ora circa
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti torta di mele

  • 200g zucchero
  • 200g farina
  • 3 uova
  • 70g burro
  • 70g yogurt bianco
  • 50g di nocciole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 6 mele

Procedimento torta di mele

  1. Sbattere le uova e mescolare con lo zucchero
  2. Aggiungere il burro e lo yogurt bianco e continuare a mescolare
  3. Frullare le nocciole e aggiungerle all'impasto
  4. Aggiungere la farina, 1 pizzico di sale e il lievito sempre continuando a mescolare
  5. Versare metà impasto in una teglia foderata di carta forno
  6. Tagliare a fette 6 mele e disporle sopra l'impasto
  7. Versare la seconda metà dell'impasto
  8. Creare un ultimo strato di fettine di mele
  9. Cuocere la torta di mele in forno a 180gradi per 45 min circa

domenica 28 giugno 2009

Ricetta Supplì di Riso (Cotto e Mangiato)

Ecco un'ottima idea da Cotto e Mangiato per riutilizzare del risotto avanzato, con la ricetta Suppli di Riso di Benedetta Parodi. Vediamo come preparare queste crocchette filanti e gustose.

venerdì 26 giugno 2009

Ricetta Braciole al Miele e Peperoncino

Ricetta Braciole Miele Peperoncino Cotto e MangiatoOggi la rubrica di ricette Cotto e Mangiato, di Studio Aperto, ci propone un secondo di carne.
Benedetta Parodi illustra come preparare la ricetta Braciole al Miele e Peperoncino, un secondo dal sapore agrodolce.

Dunque, tutti pronti a seguire i consigli di Cotto e Mangiato per stupire i nostri ospiti e preparare un piatto di carne di certo non banale.

Vediamo gli ingredienti e il procedimento della ricetta braciole al miele e peperoncino di Cotto e Mangiato.

Tempo di preparazione della ricetta: 75 min. circa
Livello di difficoltà: medio

Ingredienti Braciole al Miele e Peperoncino per 6 persone:

  • 6 braciole di maiale

Per la marinata al peperoncino:

  • succo di un limone
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • uno spicchio d’aglio schiacciato
  • qualche goccia di tabasco
  • un cucchiaio di origano secco
  • rosmarino
  • un bicchiere di cherry o porto.

Per la salsa al miele:

  • una cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio
  • 1/2 peperone
  • 250 gr di pelati
  • 50 ml di salsa worchester
  • 100 ml di aceto
  • un cucchiaino di senape
  • un cucchiaio abbondante di miele
  • 1/2 cucchiaino di tabasco
  • sale e pepe qb.

Procedimento:

  1. Preparare la marinata mescolando tutti gli ingredienti proposti, senza ordine preciso.
  2. Versare la marinata sulle braciole crude e lasciare riposare mentre si prepara la salsa
  3. Preparare la salsa, facendo soffriggere olio, cipolla, aglio e peperone a cubetti finchè non si ammorbidiscono
  4. Versate ora i pelati aggiungendo anche tutti gli altri ingredienti, sale e pepe inclusi.
  5. Lasciare cuocere circa mezz'ora finche la salsa al miele non si restringe.
  6. Cuocere ora le bistecche (su griglia o bistecchiera ben calda, unta e spolverizzata con un pizzico di sale grosso) fino a cottura desiderata.
  7. Servire le braciole al peperoncino con salsa al miele tiepida o fredda in una ciotolina a parte.

giovedì 25 giugno 2009

Ricetta Risotto agli Scampi

La rubrica di ricette Cotto e Mangiato di questo giorno ci suggerisce la ricetta Risotto agli Scampi.
Con questa ricetta Benedetta Parodi ci spiega come preparare un risotto estivo, leggero ed economico, un piatto con cui fare bella figura con amici e parenti.
Basta un po' di pazienza e la ricetta Risotto agli Scampi di Cotto e Mangiato può essere alla portata di tutti. E ora, tutti ai fornelli!

mercoledì 24 giugno 2009

Ricetta Filetti di pesce al vapore in salsa verde

D'estate il pesce si mangia sempre più volentieri e per chi non ne può proprio fare a meno può utilizzare i pratici e già puliti filetti di pesce surgelati.

Benedetta Parodi, con la su rubrica COTTO E MANGIATO ci ha proposto un altro piatto di pesce: la ricetta filetti di pesce al vapore in salsa verde.

Tempo di preparazione della ricetta: 45 min. ca
Livello di difficoltà: basso


Ingredienti:
  • 6 filetti di merluzzo (oppure il pesce che preferite)
  • 1/2 kg di patate novelle
Per la SALSA VERDE:
  • 30 grammi di mollica di pane
  • aceto di vino rosso q.b
  • 4 filetti di acciughe
  • 5 olive nere
  • 1 spicchio d’aglio
  • 80 gr di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
Preparazione della ricetta FILETTI DI PESCE AL VAPORE IN SALSA VERDE:
  1. Se si utilizzano dei filetti di pesce surgelato procedere cuocendoli al vapore seguendo il tempo indicato sulla confezione del prodotto; altrimenti pulire bene il pesce che si è selto e cuocerlo a vapore finchè non lo si riterra ben cotto.
  2. Metttere a lessare anche le patatte novelle in abbondande acqua salata.
  3. Intanto che i filetti di pesce che le patate si cuociono mettere in una ciotolina o nel contenitore del mixer: le molliche di pane che bagnerete con un pò di aceto, le olive, le acciughe, il prezzemolo e lo spicchio di aglio con un pò di olio extra vergine e frullate tutto.
  4. Disporre le patate e i filetti di pesce tiepidi in un piatto da portata e condire questi ultimi con la salsa e un altro filo di olio extra vergine.

lunedì 22 giugno 2009

Ricetta Crocchette di cavolfiore

Far mangiare le verdure ai più piccoli a volte è un'impresa molto difficile ma la ricetta delle CROCCHETTE DI CAVOLFIORE che ci propone Benedetta Parodi, con la su rubrica Cotto e Mangiato, forse ci può aiutare.

domenica 21 giugno 2009

Ricetta Plum Cake al Limone

Direttamente dalla rubrica di ricette Cotto e Mangiato condotta da Benedetta Parodi a Studio Aperto ecco un prelibato dolce: la Ricetta Plum Cake al Limone.

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. ca.
Livello difficoltà: basso

Ingredienti del PLUM CAKE AL LIMONE:
  • 1 limone non trattato
  • 3 uova
  • 190 gr di zucchero
  • 80 gr di panna fresca
  • 190 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 140 gr di farina
  • un cucchiaio di lievito
  • un pizzico di sale

Preparazione della ricetta: PLUMCAKE AL LIMONE

  1. Per prima cosa grattugiate la scorza del limone non trattato e unirla allo zucchero e le uova, mescolando bene il tutto per ottenere un bel composto spumoso.
  2. Procedete con l'aggiungervi la panna e il burro;poi con l'aiuto di un colino che setacci la farina aggiungetevi anche questa già mescolata al lievito e al sale.
  3. Versate tutto in uno stampo per dolci, da PLUMCAKE,foderato di carta da forno e infornate per circa 30 min. a 180°.

venerdì 19 giugno 2009

Ricetta Focaccia Senza Glutine

ricetta focaccia senza glutineOggi una ricetta per chi soffre di celiachia, intolleranza al glutine che fino a pochi anni fa rendeva difficile poter assaporare il gusto di una focaccia.

La cucina per celiaci è molto popolare al giorno d'oggi e permette di preparare praticamente gli stessi piatti delle ricette tradizionali ma senza glutine.

Tornando alla nostra Ricetta Focaccia senza glutine abbiamo scelto di proporvi una focaccia per celiaci ripiena di verdure.

Di seguito trovate ingredienti e procedimento della ricetta focaccia senza glutine.

Tempo di preparazione della ricetta: 45 min ca. (+45 min. di riposo)
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti focaccia senza glutine:

  • 600 g. di farina bianca senza glutine
  • 10 g. di lievito secco permesso
  • 500 ml. circa di acqua

Ingredienti per la farcitura:

  • per la farcitura1 zucchina
  • 1 melanzana piccola
  • 2 pomodori
  • basilico
  • olio
  • sale

Preparazione Focaccia senza glutine:

  1. Preparare la farina in una ciotola, aggiungere la farina e amalgamare il tutto
  2. Impastare aggiungendo 2 cucchiai di olio d'olive, sale e acqua tiepida quanto basta per ottenere un composto compatto.
  3. Preparare una teglia foderata con carta forno e stendere il composto tirandolo fino ad ottenere uno spessore di circa 2 cm.
  4. Ricoprire con un canovaccio e lasciare a riposto per circa 45 minuti.
  5. Spennellare con olio prima di infornare a 200° per 25 min.

Farcitura della Focaccia senza glutine:

  1. Affettare le verdure (2 cm di spessore)
  2. Rosolarle in una padella con sale e un filo d'olio.
  3. Dividere la focaccia senza glutine a metà in orizzontale e farcirla con la verdura
  4. Tagliare la focaccia senza glutine farcita a tranci e servire

Variante Focaccia senza glutine speziata:
Nell'impasto della focaccia potete aggiungere, a piacere, olive vedri tritate o erbe aromatiche di vostro gradimento.

Ricetta Pollo Fritto

Le carni bianche come tacchino e pollo sono quelle preferite dai bambini che assieme alle patatine fritte vanno pazzi per il POLLO FRITTO; questa è la ricetta del Pollo Fritto proposta dalla rubrica Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi.

giovedì 18 giugno 2009

Ricetta Riso di venere al cocco e uvetta.

Benedetta Parodi, con la sua rubrica Cotto e Mangiato ci poponr sempre tante ricette e stavolta ci suggerisce quella di uno speciale aperitivo: RISO DI VENERE AL COCCO E UVETTA.
Il riso nero di venere è noto anche con il nome di riso dell’imperatore o riso proibito, dato che in Cina pare che fosse riservato alle tavole dei nobili.



Tempo di realizazzione della ricetta: 50 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti del RISO DI VENERE AL COCCO E UVETTA:

  • 150 gr di riso di venere
  • 2-3 cucchiai di uvette
  • 2-3 cucchiai di pinoli
  • 30 gr di burro
  • un po’ d’olio
  • salsa di soia
  • cocco disidratato (quanto basta per 6 persone)


Preparazione della ricetta RISO DI VENERE AL COCCO E UVETTA:

  1. Essendo un riso particolare occorrono almeno 18 min. di cottura in abbondante acqua salata.
  2. Una volta passato il tempo dovuto, passare il riso nero di venere in padella con una noce di burro, un pò di olio extra vergine d'oliva e due spicchi d'aglio, da levare dopo qualche minuto
  3. Aggiungere al riso in padella un pò di salsa di soia, i pinoli e le uvette.
  4. Mantecare ancora qualche minuto e poi togliere dal fuoco.
  5. Servire tiepido in piccoli piattini con una spolverata di farina di cocco sopra (o addirittura già nei cucchiai insieme all’aperitivo).

mercoledì 17 giugno 2009

Ricetta Panbrioches con panna e fragole

Chi è goloso di dolci non può lasciarsi sfuggire l'ultima ricetta di Benedetta Parodi che nella sua rubrica, all'interno di Studio Aperto, Cotto e Mangiato ci propone: PANBRIOCHES CON PANNA E FRAGOLE.


Tempo di realizzazione della ricetta: 40 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti del PANBRIOCHES CON PANNA E FRAGOLE:

  • 4 fette di panbrioches (io uso quelle già confezionate)
  • 50 ml di panna fresca
  • 50 ml di latte
  • qualche goccia di aroma alla vaniglia( o una bustina di vanillina)
  • 2 uova
  • burro (per friggere)
  • fragole (a piacere)
  • zucchero
  • succo di limone

Per la crema del PANBRIOCHES con le fragole e la panna:

  • 2 cucchiai di yogurt greco
  • 2 cucchiai di mascarpone
  • 1cucchiaio di miele
  • zucchero a velo
Preparazone:

  1. Per prima cosa in un terrina unire assieme il latte, la panna, le uova e l'aroma di vaniglia/vanillina ottenendo una pastella.
  2. Proseguire con il lavare e mondare le fragole, ridurle a pezzetti, irrorarle con del succo di limone e un pò di zucchero e lasciarle da parte, magari in frigo.
  3. poi procedete con il preparare la crema amalgamando insieme lo yugurt greco, la panna fresca e il mascarpone.
  4. Tagliate a fette il panbrioches e passatele nella pastella precedentemente preparata e poi doratele passandole in padella con una noce di burro.
  5. Servirle calde in un piatto accanto alle fragole con il loro sughetto e una bella cucchiaiata di crema. Ricordarsi di spolverizzare con zucchero a velo.

lunedì 15 giugno 2009

Ricetta Insalata Nicoise

La ricetta di Cotto e Mangiato di oggi è... la Ricetta Insalata Nicoise!

Benedetta Parodi continua a darci consigli per piatti sfiziosi e adatti al periodo estivo; nella sua rubrica Cotto e Mangiato di Studio Aperto oggi ci ha mostrato come preparare la ricetta dell'Insalata Nicoise.

Ecco di seguito la ricetta Insalata Nicoise vista in tv a Cotto e Mangiato:

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti INSALATA NICOISE:

  • 2 patate
  • 1 etto di fagiolini
  • 1/2 peperone giallo
  • una manciata di olive nere
  • 1/2 cipollotto
  • filetti di acciuga
  • 4 uova,
  • pomodorini
  • olio, aceto, sale.

Preparazione dell'INSALATA NICOISE:

  1. Per prima cosa occupatevi delle verdure che vanno cotte, lessate sia i fagiolini sia le patate.
  2. Cuocete le uova, facendole sode (10 min. da quando l'acqua bolle).
  3. Una volta freddi tagliate a pezzetti i fagiolini, a dadini le patate e metteteli inuna ciotola.
  4. Tagliate a pezzetti il peperone, e a metà i pomodorini e metteteli assieme ai fagiolini e alle patate.
  5. Aggiungete all'insalata le acciughe e le olive.
  6. Per il condimento dell'INSALATA NICOISE mescolate in un bicchiere un po di olio extra vergine di oliva, un pò di aceto e il sale con mezzo tuorlo d'uovo (delle uova bollite precedentemente) così il tutto avra una consistenza più cremosa.
  7. Mettete in ogni piatto un pò di Insalata Nicoise e qualche spicchio di uovo sodo e servite.

Ricetta Nidi con le uova

Tempo di relaizzazione della ricetta: 15 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per la ricetta Nidi con le uova (per 4 persone):
  • 4 pomodori (giusta maturazione e di misura un pò grande)
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • 4 uova
  • 30g di burro
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • alcune foglie di basilico

Preparazione die Nidi con le uova:

  1. Lavate i pomodori, tagliateli a metà e privateli die semi;
  2. disponeteli in una teglia, irrorateli con un pò di olio, salateli e pepateli e distribuitevi sopra quaòche foglia di basilico;
  3. Passate i pomodori nel forno, già caldo per 6-7 min.
  4. Nel frattempo cuocetele uova "strapazzandole" con il burro, aggiustate di sale e pepee alla fine aggiungete il parmigiano gratuggiato.
  5. Mentre i pomodori sono ancora ben caldi riempiteli uno ad uno con le uova strapazzate (2 cucchiai ca.) per servirli subito dopo.

Ricetta Wurstel alla maniera di Pineta

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per 4 p. dei Wurstel alla maniera di Pineta:

  • 8 wurstel
  • 8 carciofini sott'olio
  • 1 vasetto di pelati
  • 100g di mozzarella/fontina
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • sale q.b.

Preparazione della ricetta Wurstel alla maniera di Pineta:

  1. Tagliate i wurstel a metà, nel senso della lunghezza, e adagiateli in una pirofila.
  2. Tagliate a spicchi i carciofini e spargeteli sopra i wurstel.
  3. Scaloppate leggermente i pelati e con la loro acqua di consserva metteteli nella pirofila con i wurstele e i carciofini, cercando di coprire i wurstel con il pomodoro.
  4. Aggiustate di sale a piacere.
  5. Tagliate la mozzarella s tricioline e spargetela sopra al pomodoro assieme a un cucchiaio di origano secco e a qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
  6. Infornate per 15 min. ca. a temperatura elevata, fino a quando il pomodoro non si sarà ristretto e la mozzarella sciolta
  7. Servire tiepido e nella pirofila di cottura.

sabato 13 giugno 2009

Ricetta Fiori di Zucca

Direttamente da "Cotto e Mangiato", la rubrica ormai popolarissima di Studio Aperto, ecco che Benedetta Parodi ci presenta la Ricetta Fiori di Zucca: un antipasto fritto tra i più conosciuti, di cui in tutta Italia esistono numerosissime varianti, sia nella ricetta dei fiori di zucca che nella ricetta della pastella o del ripieno.

Ecco la ricetta Fiori di Zucca di Cotto e Mangiato, che ci presenta una delle varianti più classiche

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti FIORI DI ZUCCA:

  • 10 fiori di zucca freschissimi
  • alcune acciughe
  • 1 mozzarella
  • 150 gr di farina
  • 1 lattina di birra
  • lievito per torte salate
  • sale
  • olio di semi di arachidi (per friggere)
Preparazione dei FIORI DI ZUCCA RIPIENI:
  1. Per prima cosa togliere il pistillo da ogni fiore di zucca.
  2. Poi tagliare a cubetti la mozzarella e sminuzzare òeggermente le acciughe.
  3. Riempire i fiori di zucca con qualche cubetto di mozzarella e un pò di pezzetti di acciughe.
  4. In una ciotola a parte (capiente ma non eccesivamente profonda) preparate poi la pastella:
  5. unite assieme la farina, il lievito (un pizzico), sale e aggiungete la birra ghiacciata.
  6. In una larga padella anti aderente mettete abbondante olio di arachidi e una volta raggiunta un'ottima temperatura immergetevi i fiori di zucca.
  7. Il colore dorato vi indicherà la perfetta cottura dei fiori di zucca.

In alternativa alla ricetta Fiori di zucca di Cotto e Mangiato potete anche lasciare i Fiori di Zucca vuoti, passarli nella pastella e dorarli in padella.

venerdì 12 giugno 2009

Ricetta Uova Ripiene

Dalla rubrica Cotto e Mangiato ripirtiamo un altra ricetta di Benedetta Parodi: UOVA RIPIENE.

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. ca.
Livello di idfficoltà: basso


Ingredienti delle UOVA RIPIENE:

  • 6 uova
  • 100 gr di tonno
  • 2 acciughe sott’olio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai abbondanti di maionese


Preparazione delle UOVA RIPIENE:

  1. Mettete a bollire le uova in un pentolino d'acqua con un pizzico di sale, saranno pronte 10 min. dopo l'inizio dell'ebollizione.
  2. Togliete il pentolino dal fuoco e mettetelo sotto lacqua corrente, fredda, in modo da bloccare la cottura delle uova.
  3. Solo una volta diventate fredde, sgusciate le uova tagliatele in due e mettete tutti ituorli in una ciotolina.
  4. Aggiungete ai rossi il tonno sgocciolato, i capperi e le acciughe, precedentemente sminuzzati e la maionese.
  5. Con l'aiuto di una forchetta mescolate assieme tutti gli ingredienti, energicamente se occorre, per ottenere un composto omogeneo e vellutato, potete aggiungere altra maionese se credete oppure usare il mixer.
  6. Successivamente riempite le uova che avevate svuotato dei rossi con il ripieno, appena preparato, disponetele su un piatto da portata e mettele in frigo per un quarto d'ora.
  7. Prima di servirle potete guarnirle con un ciuffetto d maionese, un cappero, un acciuga o con del prezzemolo, come preferite insomma...

giovedì 11 giugno 2009

Ricetta Mousse di fragole

La frutta fresca con questo caldo disseta picevolmente e ci aiuta a mantenere la linea...
La rubrica Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi ci propone un cocktail colorato e gustoso: Mousse di Fragole.

Tempo di preparazione della ricetta: 10 min. + qualche ora di frigo
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti della Mousse di Fragole (Per 6 persone):

  • 250 gr di fragole,
  • 150 gr di panna fresca
  • 1 bianco d’uovo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone


Preparazione della Mousse di Fragole:

  1. Per prima cosa modare e lavare con abbondante acqua fresca le fragole.
  2. Prendere una ciotola abbastanza capiente e mettrvi dentro le le fragole,il succo di limone e lo zucchero e frullate tutto quanto assieme.
  3. Montare a neve sia la panna che il bianco dell'uovo in una ciotola a parte.
  4. Unire il composto di fragole con la panna e il chiaro montato mescolando delicatamente per farli amalgamare bene.
  5. Riempire con la Mousse di Fragole alcune coppette/bicchieri e lasciare in frigo per qualche ora (possono stare in frigo anche tutta la notte).
  6. Una volta tolte dal frigo, le coppette di Mousse di Fragole possono essere guarnite con qualche fragola intera o qualche pezzetto di frutta.

mercoledì 10 giugno 2009

Ricetta Insalata in Camicia

Cotto e Mangiato, la rubrica di Benedetta Parodi ci propone una ricetta che ha del tenero, si tratta infatti di una ricetta che le preparava il marito Fabio Caressa: una insalata presentata con un uovo in camicia, anche lui dal cuore tenerissimo.  

Ricetta Fettine di pollo croccanti..di patatine

A volte è difficile trovare un secondo e un contorno che si abbinino e non c'è nulla che si abbini meglio del pollo con le patatine. La rubrica di Studio Aperto, Cotto e Mangiato, condotto da Benedetta Parodi ci propone infatti: FETTINE DI POLLO CROCCANTI... DI PATATINE

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti Fettine di pollo croccanti di patatine:

  • 350 gr di petto di pollo
  • patatine confezionate
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Preparazione Fettine di pollo croccanti di patatine:

  1. Prendete il petto di pollo e fatene tante piccole listarelle, per creare tanti bastoncini da poert poi gustare con le mani.
  2. Aprite la confezione di patatine e prendete due o tre manciate di patatine, sbriciolandole bene in una ciotola.
  3. Riprendete i pezzetti di petto di pollo e passateli nelle patatine sbriciolate, come se doveste impanarle, premete bene per fare aderire l'impanatura alla carne e assottigliarla un pò.
  4. Prendete una casseruola e ricopritela di carta da forno adagiatevi sopra i pezzetti di pollo impanati e infornate il tutto a 180° per una decina di minuti. (potete usare un filo d'olio extra vergine per favorire la cottura e controllare comunque che il petto di pollo sia ben cotto all'interno)
  5. Servire le fettine di pollo croccanti tiepide con un pizzico (piccolissimo, e se necessario) di sale,accompagnate da una insalata fresca.

Ricetta Palline di cocco e ricotta

La ricetta di oggi è molto golosa... ecco la Ricetta Palline di Cocco e Ricotta. Sicuramente abbiamo tutti delle ricette preferite, magari perché piacciono ai nostri bimbi e anche ai grandi, e la ricetta delle Palline di cocco e ricotta è una delle mie preferite.

martedì 9 giugno 2009

Ricetta Verdure sfiziose

Dalla rubrica di Studio Aperto, Cotto e Mangiato, Benedetta Parodi ci propone un altro piatto a base di verdure, un ottimo contorno ma anche un ottimo portata per chi è vegetariano:
Verdure Sfiziose.

Tempo di ealizzazione della ricetta: 30 min ca.
Livello di difficoltà: basso


Ingredienti:


  • 300 gr di pisellini (anche surgelati)
  • 400 gr di carotine (anche surgelate)
  • 4 acciughe
  • succo di limone
  • sale
  • peperoncino
  • aceto balsamico
  • olio extra vergine di oliva



Preparazione:

  1. Lavare bene tutte le verdure e mondarle se le si è acquistate dal fruttivendolo di fiducia.
  2. Prendere una padella anti aderente abbastanza capiente, versarvi un filo d'olio e mettervi dentro sia le carote che i pisellini.e le verdure sono surgelate invece procedere così:
  3. mettere le verdure in padella con qualche cucchiaio d’acqua, giusto il tempo che sgelino e l’acqua evapori e poi aggiungere l'olio.
  4. A fuoco moderato aggiungete poi il sale e il peperoncino e far saltare a fuoco vivace.
  5. Mescolare le acciughe con il succo di limone, versare il tutto in padella e insaporire le verdure facendo sciogliere bene le acciughe nel sughetto.
  6. Sfumare con un po’ di aceto balsamico, spegnere e completare con il prezzemolo.

lunedì 8 giugno 2009

Ricetta Cuscus pesto e melanzane

Le verdure sono un ottimo piatto durante l'estate e per chi non mangia carne ci sono tante ricette vegetariane,una di queste è il CUSCUS DI PESTO E MELANZANE che ci ha proposto Benedetta Parodi nel corso della rubrica Cotto e Mangiato di Studio Aperto.

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min. ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di cuscus
  • 2 mozzarelle
  • 1 melanzana
  • 50 gr di pesto
  • olio extravergine d'oliva
  • olio di semi (per friggere)

Preparazione:

  1. Mettete a bollire, in un pentolino, 200 ml di acqua, aggiungete un pò di sale e un filo d'olio extra vergine d'oliva e una volta giunta ad ebollizione spegnete il fuoco e versartevi dentro il cuscs e coprite con il coperchio.
  2. Nel frattempo tagliare la melanzana a dadini e friggerla in olio di semi bollente.
  3. Sgranare il cuscus che intanto sarà gonfiato e condirlo con il pesto e la mozzarella a dadini piccoli (quasi tritata).
  4. Aggiungere anche le melanzane, aggiustare di sale e servire con una foglia di basilico e un filo d’olio extravergine d'oliva.

Ricetta Bavarese allo yogurt con salsa di frutti di bosco

In estate il connubio dolce e fresco è l'ideale e Benedetta Parodi, nel suo spazio Cotto e Mangiato, rubrica di Studio Aperto ci propone: BAVARESE ALLO YOGURT CON SALSA DI FRUTTI DI BOSCO.

Ricetta Mousse di limone

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min. ca. + 1h di frigo
Livello di difficoltà: basso


Ingredienti:

  • 100g di zucchero (50g+50g)
  • 2 uova (2 albumi-2 tuorli)
  • 70g di succo di limone
  • 5g di colla di pesce
  • buccia grattucciata di 2 limoni (non trattati)
  • 250g di panna montata
  • 2 cucchiai di rum


Preparazione:

  1. Per iniziare mettete in ammollo la cola di pesce, in una citolina in acqua fredda.
  2. Poi rompete le uova, mettendo i 2 tuorli in una ua terrina e i due albumi in un altra.
  3. Successivamente montate prima gli albumi con 50g di zucchero e poi i tuorli con gli altri 50g di zucchero.
  4. Procedete con lo sciogliere la gelatina mescolandola a 2 cucchiaini di rum.
  5. Unite i due composti, precedentemente montati, e aggiungetevi la gelatina sciolta nel rum, il succo di limone e la panna montata.
  6. Mescolate delicatamente il tutto, andando dal basso verso l'alto con il cucchiaio, per non smontare il composto spumoso.
  7. Aggiungere una parte della buccia grattuggiata dei due limoni, mescolare ancora delicatamente e riempire con la mousse di limone alcune coppette di vetro ( si possono usare semplicemente anche dei bicchieri).
  8. Mettere in frigo per qualche ora.
  9. Servire le coppe dopo averle spolverate con le scorzette di limone avanzate.

domenica 7 giugno 2009

Ricetta Crostini Toscani

Ecco un antipasto tipico della tradizione fiorentina tratto da Cotto e Mangiato. Nella ricetta Crostini Toscani di Benedetta Parodi sono rispettati i principali ingredienti della ricetta originale, con i fegatini di pollo, acciughe e capperi. Vediamo tutta la ricetta scritta.

venerdì 5 giugno 2009

Ricetta Fusilli Mimosa

Oggi vi presentiamo un primo piatto di pasta visto in tv nella rubrica Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi: la ricetta Fusilli Mimosa, che ben si può prestare anche come primo di un menu a tema per la Festa della Donna.

mercoledì 3 giugno 2009

Ricetta Focaccia al Rosmarino

Nella puntata odierna di Cotto e Mangiato è stata presentata una ricetta facile e gustosa: la Focaccia al Rosmarino.

Saporita e croccante, la Focaccia al Rosmarino è l'ideale per un pasto veloce fuori casa (tagliata e riempita con affettati e/o formaggi) o come contorno per secondi piatti e insalate in sostituzione del pane.

Ma ora guardiamo la ricetta della Focaccia al Rosmarino:

Tempo di preparazione ricetta: 35 min (+ 120 min di riposo)
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per 1 Focaccia al Rosmarino:
  • 350 g farina
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 15 g lievito di birra
  • 50 g burro
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • 1 patata media
  • sale e acqua q.b.
  • Per la salamoia: acqua, sale, olio extravergine q.b.
Preparazione della focaccia al rosmarino:
  1. Lessare la patata
  2. Sbriciolare il lievito e mescolarlo con farina e zucchero
  3. Schiacciare la patata ancora calda e unirla al primo composto.
  4. Aggiungere olio e burro fuso, salare ed iniziare a impastare.
  5. Aggiungere poco alla volta dell'acqua calda per mantenere l'impasto liscio (tipo quello per la pizza) e continuare a lavorarlo per circa 10 minuti
  6. Lasciare riposare per circa un'ora, coprendolo con uno straccio.
  7. Foderare una teglia tonda con carta forno e ungerla
  8. Stendere l'impasto nella teglia e lasciare riposare un altra ora.
  9. Schiacciare l’impasto con la punta delle dita in modo da ottenere piccole fossette
  10. Preparare la salamoia in un bicchiere, mescolando un dito di olio, 2 dita d'acqua e sale in abbondanza
  11. Versare la salamoia sulla focaccia e aggiungere rosmarino a piacere.
  12. Infornare a 200° a forno ventilato e lasciar cuocere per circa 10 minuti

lunedì 1 giugno 2009

Ricetta Sacher Torte

Nell'edizione di Studio Aperto del 24 maggio durante la rubrica Cotto e Mangiato Benedetta Parodi ci mostra come preparare uno dei dolci più famosi al mondo, la Sacher Torte (o torta sacher), una buonissima torta di cioccolato, panna e marmellata... non proprio in sintonia con le diete estive, ma sicuramente questa ricetta della Sacher Torte farà felici i palati più golosi!

Tempo di preparazione della Sacher Torte: 60 min. circa
Livello di difficoltà: medio

Ingredienti per Sacher Torte:
  • 150 g cioccolato fondente
  • 250 g marmellata di albicocche
  • 100 g mandorle
  • 100 g zucchero a velo
  • 150 g burro
  • 70 g farina
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Per la glassa:
  • 125 g cioccolato fondente
  • 75 g panna
Preparazione Ricetta Sacher Torte:
  1. Tritare le mandorle finemente
  2. Aggiungere alle mandorle tritate zucchero a velo, burro fuso e 5 tuorli
  3. Montare gli albumi a parte (saranno utilizzati più tardi)
  4. Aggiungere al composto iniziale la farina e il lievito con l'ausilio di un colino
  5. Sciogliere il cioccolato fondente con qualche cucchiaio di acqua e incorporarlo all'impasto.
  6. Aggiungere infine anche gli albumi montati a neve.
  7. Versare tutto il composto in una teglia foderata di carta da forno.
  8. Cuocere a 180° per circa 25 minuti
  9. Lasciare raffreddare la torta
  10. Tagliare la torta a metà in orizzontale e farcirla con la marmellata e richiuderla
  11. Preparare la glassa sciogliendo il cioccolato con la panna.
  12. Spalmare la glassa con una paletta sulla torta fino a ricoprirla completamente in modo omogeneo.
  13. Lasciare raffreddare il tutto e guarnire a piacimento con fiori o decorazioni di zucchero.

Ricetta Biscottini al Burro

Un'altra ricetta vista in tv nella rubrica Cotto e Mangiato di Studio Aperto condotta da Benedetta Parodi. Oggi ci viene presentata la ricetta dei Biscottini al Burro, simpatici e sfiziosi dolcetti, buoni per ogni occasione e molto semplici da preparare

Livello di difficoltà: basso
Tempo di realizzazione della ricetta: 25 min (+ 60 min di riposo)

Ingredienti per Biscotti al Burro:
  • 250 g burro
  • 300 g farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 150 g zucchero
  • sale q.b.

Preparazione della ricetta Biscottini al Burro:
  1. Tagliare il burro ben freddo a tocchietti
  2. Nel mixer, frullare il burro con la farina fino ad ottenere un composto granuloso.
  3. Aggiungere la vanillina, un pizzico di sale, lo zucchero e le uova
  4. Frullare nuovamente fino a creare un composto liscio e omogeneo.
  5. Lasciare riposare in frico per un'ora circa.
  6. Nel frattempo foderare una placca da forno con la carta forno.
  7. Dal composto formare con le mani infarinate delle piccole palline (circa grandi quanto una noce) e metterle sulla placca, schiacciandole un po'.
  8. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 10 minuti.
  9. I biscottini al burro sono pronti... cotto e mangiato!

mercoledì 27 maggio 2009

Ricetta Insalata di spinaci novelli

Cosa c'è meglio delle verdure fresche per un pranzo all'ombra di questo sol leone?
Nulla, infatti la rubrica Cotto e Mangiato di Studio Aperto, condotto da Benedetta Parodi ci propone: INSALATA DI SPINACI NOVELLI.

Tempo di preparazione della ricetta: 10 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti:

  • 100-150 gr di spinaci novelli
  • 100 gr di pecorino non troppo stagionato (toscano o sardo)
  • 1 pera soda
  • 2/3 cucchiai di pinoli
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • aceto balsamico


Preparazione:

  1. Lavare e mondare gli spinaci novelli.
  2. Aggiungervi il pecorino tagliato a dadini piccoli, la pera, tagliata a listarelle e i pinoli.
  3. Mescolare il tutto e all’ultimo momento prima di servire aggiustare di sale, olio extra vergine d'oliva e abbondante aceto balsamico.

Ricetta Pollo al sale

Le carni bianche come il pollo e il tacchino sono indicate per le diete e per l'alimentazione corretta di bimbi e anziani. La rubrica Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi ci propone: POLLO AL SALE, ottimo piatto per una cena estiva leggera.

Tempo di preoarazione della ricetta: 2h ca.
Livello di difficoltà: media

Ingredienti:
  • 1 pollo intero schiacciato (fatevelo preparare dal macellaio)
  • rosmarino (qualche rametto)
  • 2 o 3 kg di sale grosso


Preparazione:

  1. Iniziate con il distribuire sul fondo della teglia, in cui volete cuocere la carne, un kg di sale grosso, poi mettete il pollo con la pelle verso l’esterno e qualche rametto di rosmarino.
  2. Fatto ciò ricoprirlo interamente con altro sale; deve scomparire del tutto.
  3. Bagnare leggermente la crosta di sale con acqua e cuocere a 200 gradi per un 1 ora e 40 circa.
  4. Una volta sfornato sarebbe bello andare a tavola e rompere la crosta davanti agli ospiti ma potrebbe essere più difficile del previsto, il sale può formare una crosta durissima e simile al marmo, quindi per evitare figuracce, vi consigliamo di farlo in cucina e portare a tavola il pollo al sale già pronto e accompagnato da una insalata verde mista o da patatine.

martedì 26 maggio 2009

Ricetta Torta di Mele alla Vaniglia

Ecco la ricetta della Torta di Mele alla Vaniglia tratta da Cotto e Mangiato e preparata da Benedetta Parodi. Il segreto di questa torta è l'utilizzo di un preparato per budino alla vaniglia e la gelatina finale. Ecco come prepararla.

venerdì 22 maggio 2009

Ricetta Spezzatino di pesce spada alloro e olive taggiasche

Come si fa a non cogliere i suggerimenti della bravissima Benedetta Parodi , che ormai è davvero velocissima a preparare i suoi piatti. Cotto e Mangiato ci propone nuovamente una ricetta a base di pesce ma la rende saporita con alloro e olive taggiasche:
SPEZZATINO DI PESCE SPADA, ALLORO E OLIVE TAGGIASCHE.

Tempo di preparazione della ricetta: 30 min. ca.
Livello di difficoltà: medio

Ingredienti:

  • 800 gr di pesce spada ( Tagliato a fette abbastanza spesse)
  • farina bianca
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe
  • 2 o 3 manciate di olive taggiasche denocciolate
  • 4 foglie di alloro
  • 3 cipollotti
  • 1 testa d’aglio fresca




    Preparazione:

  1. Tagliare il pesce spada a dadini e infarinarlo leggermente (non troppo se no risulterà appiccicoso).
  2. Soffriggere nell’olio aglio e cipollotti e poi unire il pesce spada e farlo rosolare a fuoco vivace. ( 5 min. ca.), al termine della cottura se non gradite l'aglio potete togliere gli spicchi, perchè rischiate di confonderli con i pezzetti di pesce, bianchi anche questi.
  3. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere le olive e l'alloro.
  4. Versate un bel bicchiere di vino bianco e sfumate.
  5. Coprire cinque minuti con il coperchio e togliete dal fuoco quando si sarà formata una leggera cremina e servire caldo con una spolverata di pepe se vi piace.

mercoledì 20 maggio 2009

Ricetta Insalata di pompelmo rosa e gamberoni

Il caldo e l'afa estiva sicuramente ci fanno venir voglia di sorseggiare bibite fresche e analcoliche magari piacevolmente fruttate, ma la vera esplosione di gusto è l'unione dell succo di un buon frutto estivo con il pesce , re dei piatti d'estate e Studio Aperto nella sua rubrica Cotto e Mangiato ce ne fa un esempio: INSALATA DI POMPELMO ROSA E GAMBERONI.

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min. ca.
Livello di difficoltà: bassa

Igredienti:

  • 1 pompelmo rosa
  • 7-8 code di gamberoni o mazzancolle
  • 1 cespo di insalata songino
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 limone

Preparazione:

  1. Passare i gamberoni in acqua bollente facendoli cuocere pochissimo per farli restare più teneri e polposi.
  2. Sbucciare il pompelmo tenedo solo la polpa, eliminando tutte le pellicine, e poi tagliarlo a spicchi. Condire in una ciotola il songino con sale, limone e olio extra vergine d'oliva.
  3. Disporre in un piatto da portate l'insalata e adagiarvi sopra alternandoli gamberoni sgusciati e fette di pomplelmo, aggiungere ancora un po’ di sale, limone, e un filo di olio extra vergine d'oliva.
  4. Servire a tavola, attenzione a non far passare molto tempo altrimenti l'insalata si sciuperà.

Ricetta Totani e gamberi croccanti

Benedetta Parodi nella sua rubrica Cotto e Mangiato ci ha proposto un altro piatto tipicamente estivo che ci riporta nell'atmosfera profumata e gustosa dei migliori ristorantini sulla riviere, una fra tutte quella Romagnola. dove il pesce è comunque una specialità: TOTANI E GAMBERI CROCCANTI.

Tempo di preparazioned della ricetta: 30 min. circa
Livello di difficoltà: bassa

Ingredienti:
  • 400 gr di totani
  • 10 gamberoni o mazzancolle sgusciate
  • semola di grano duro
  • olio extravergined'oliva
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Se si ha disposizione del pesce surgelato e già pulito procedere come segue; se invece si è acquistato il pesce fresco pulirlo e lavarlo bene con abbondante acqua corrente.
  2. Infarinare abbondantemente totani e gamberi e disporli non sovrapposti su una teglia foderata di carta forno.
  3. Condire con un filo d’olio e mettere in forno per 10 minuti a 200° con forno ventilato.
  4. A metà cottura girare solo i gamberoni. (Se non dovessero risultare abbastanza dorati e croccanti mettere la funzione grill).

lunedì 18 maggio 2009

Ricetta Riso al latte con amarene sciroppate e cioccolato

Siamo arrivati al dessert, sempre cercando qualcosa di fresco e leggero la rubrica di Benedetta Parodi, Cotto e Mangiato, in onda in chiusura di Studio Aperto ci propone:
RISO AL LATTE CON AMARENE SCIROPPATE O CIOCCOLATO.


Tempo di preparazione della ricetta: 1h 2o min. circa
Livello di difficoltà: medio


Ingredienti:

  • 100 gr di riso
  • 1/2 l di latte
  • 200 ml di panna fresca
  • 50 gr di zucchero
  • 1 busta di vanillina (o 1 fialetta all’aroma di vaniglia)
  • cannella
  • amarene sciroppate
  • crema di cioccolato (quella per farcire i dolci, già pronta)


Preparazione:
  1. Tenere in ammollo il riso in acqua tiepida per 20 minuti, poi scolarlo e farlo cuocere 35 minuti con latte, zucchero, vaniglia e cannella.
  2. A cottura ultimata farlo raffreddare.
  3. Montare la panna e incorporarla al riso raffreddato.
  4. In un bicchiere versare una base di sciroppo di amarene, poi una cucchiaiata di riso, ancora sciroppo di amarene in modo da sporcare anche i bordi del bicchiere e completare con altro riso e amarene.
5.Per la versione al cioccolato, fare la stessa cosa alternando al riso il cioccolato e completare con granella di noci o nocciola.

giovedì 14 maggio 2009

Ricetta Patate novelle ripiene di caviale e salmone affumicato

Continua la nostra rassegna di piatti sfiziosi e leggeri e dopo primi e secondi, proprio dalla rubrica di studio aperto, Cotto e Mangiato è riproposta la ricetta per un antipasto bello e buono:
PATATE NOVELLE RIPIENE DI CAVIALE E SALMONE AFFUMICATO.

Tempo di preparazione della ricetta: 1h ca.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti:
  • 15 patatine novelle (della stessa grandezza)
  • 2 cucchiai di yogurt bianco non zuccherato
  • 2 fette di salmone affumicato
  • 1 scatoletta di caviale (o uova di lompo o di salmone)
  • erba cipollina
  • sale e pepe


Preparazione:

  1. Cuocere al vapore le patate.
  2. Tagliarne 10 a metà, le altre 5 invece schiacciarle in una ciotola.
  3. Scavare ogni metà delle patate tagliate con un cucchiaino e unire lo scarto alle patate schiacciate. Salare sia le patate a metà che quelle schiacciate e nella ciotola unire anche lo yogurt, l’erba cipollina e a piacere un po’ di pepe.
  4. Riempire 10 metà con questa farcia e ricoprilre con un cucchiaio di caviale.
  5. Nella farcia rimanente, aggiungere il salmone tagliato a pezzetti piccoli e riempire in questo modo le patate rimanenti.
Disporre su un piatto da portata e servire.

mercoledì 13 maggio 2009

Ricetta Vitello tonnato

Continua la ricerca di piatti veloci e freschi per l'estate,
Cotto e Mangiato, la rubrica di Benedetta Parodi su Studio Aperto oggi ci propone il VITELLO TONNATO.

Tempo di preparazione della ricetta: 2h ca.
Livello di difficoltà: media

Ingredienti:

  • 650-700 gr di noce di vitello

Per il brodo:

  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota

Per la salsa:

  • 2 confezioni di maionese light da 250 gr l’una
  • 2 confezioni di tonno sott’olio sgocciolato da 120 gr l’una
  • 5 filetti d'acciuga
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1pomodorino per guarnire


Preparazione:

  1. Far bollire la carne legata con lo spago con cipolla, carota e sedano e un pizzico di sale per circa un'ora e mezza.
  2. Se avete tempo, fatela raffreddare nel suo brodo.
  3. Unire tutti gli ingredienti della salsa e frullarli insieme.
  4. Tagliare, una volta raffreddato, il vitello. Non c’e’ bisogno di usare l’affettatrice. Se la carne è tenera sara ancora più appetitosa sentire le fette un po’ più spesse.
  5. Distribuire le fette a raggiera in un piatto e ricoprirle di salsa.
  6. Completare con una manciata di capperi e un pomodorino di guarnizione e far riposare in frigo.

martedì 12 maggio 2009

Ricetta Spaghetti alla Bottarga

Sempre dalla rubrica di Studio Aperto, Cotto e Mangiato, vi riproponiamo un primo dal profumo di pesce:
spaghetti mantecati alla bottarga. La bottarga è anche chiamata "il caviale del Mediterraneo" e il suo uso è tipico della Sardegna, in particolare nelle zone di Alghero. La si trova al supermercato in pratiche confezioni o in pescheria, sicuramente più fresca.

lunedì 11 maggio 2009

Ricetta Insalata di zucchine

E' arrivata l'estate e noi vi consigliamo di portarla anche a tavola.
Vi riproponiamo una ricetta veloce fresca e leggera ma gustosa dalla rubrica di Studio Aperto COTTO E MANGIATO: ecco la ricetta dell'INSALATA DI ZUCCHINE.

Tempo di preparazione della ricetta: 10 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti:

  • 2 cipollotti
  • 4 zucchine
  • 4 fette di pan carrè
  • 1 etto di Feta (formaggio greco)
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
Preparazione dell'insalata di zucchine:
  1. Lavare bene le verdure.
  2. Tagliare a rondelle i cipollotti e immergerli per qualche minuto in acqua e ghiaccio per far addolcire il loro sapore.
  3. Tagliate a fettine sottili le zucchine, magari con l'aiuto di un pela patate.
  4. Riducete le fette di pan carrè a dadini e poi fatele tostare con un filio d'olio extra vergine d'oliva in una padella anti aderente per qualche minuto.
  5. Tagliate a cubetti anche il formaggio.
  6. Unite tutti gli ingredienti,aggiungendo per ultimi i pezzetti di pane e aggiustate di sale e pepe, aggiungendo un filo di olio extra vergine.
  7. Questa deliziosa ricetta di insalata di zucchine è ottima per un piatto estivo.

giovedì 7 maggio 2009

Ricetta Piadina

In Romagna la 'focaccia' più famosa è la piadina romagnola, di antichissime origini si attesta che fosse preparata e consumata fin dal Medioevo. Il termine piadina sembra derivi da "piàdeina" che un tempo indicava un vaso basso e piatto, infatti proprio come un 'recipiente' la piadina romagnola può contenere qualsiasi tipo di salume e formaggio, assieme anche a qualche verdura di stagione, avvolgendoli con la sua morbida ma consistente pasta rende questi cibi irresistibilmente gustosi.

mercoledì 6 maggio 2009

Ricetta Insalata di Carotine, Formaggio tenero e Ciliegini

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di gentilina
  • 1 mazzetto di misticanza rossa
  • 4 carotine
  • 1 panetto di formaggio tenero spalmabile
  • 15 pomodorini ciliegia
  • 2 fette di pane di segale

Per il condimento:

  • 3 cucchiai di oloi extra vergine d'oliva delicato
  • sale e pepe q.b

Preparazione insalata carotine, formaggio e ciliegini:

  1. Lavate bene tutte le verdure.
  2. Pelate le carote, tagliatele a julien e tenetele immerse nell'acqua fredda.
  3. Tagliate i pomodorini in 4 spicchi.
  4. Sminuzzate a piacere la misticanza rossa e la gentilina.
  5. Fate a cubetti il pane di segale e tostatelo in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva.
  6. Componete l'insalata con le carote e i pomodorini aggiungetevi il pane e il formaggio tagliato a cubetti, aggiustate di sale e aggiungete un filo di olio d'oliva extravergine delicato.

Potete a piacere variare il tipo dipane da inserire nella preparazione, in questo caso il pane di segale darà alla vostra insalata di carotine un gusto marcato e gradevolmente acidulo...sperimentate per ottenere altri sapori e solleticare il vostro palato.

Ricetta Insalata Orientale

Oggi vi proponiamo la ricetta dell'insalata orientale.
L'insalata orientale è un ottimo piatto per un pranzo estivo veloce e ipocalorico ma allo stesso tempo anche saporito, grazie al sapore salato della salsa di soya...provare per credere!

Tempo di preparazione della ricetta: 20 min.
Livello di difficoltà: basso

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 cespo di lattuga
  • 2 zucchine
  • 10 pomodori ciliegini
  • 1/4 di cavolo viola
Per il condimento:
  • olio di oliva extravergine
  • salsa di soya (shoyu)

Preparazione ricetta insalata orientale:

  1. Lavate bene tutte le verdure.
  2. Tagliate a julien la lattuga.
  3. Pulite i omodorini e tagliateli a pezzetti.
  4. Spuntate le zucchine e riducetele a bastoncini.
  5. Eliminate le foglie del cavolo viola e tagliatelo finemente.
  6. Passare il cavolo viola in una padella con un filoo di olio extravergine d'oliva e 1 spicchio di aglio in camicia, stemperando con un filo di salsa di soya e 2 cucchiai di acqua, lasciando ammorbidire il cavolo sulla fiamma per 5/6 min.
  7. Servire freddo assieme agli altri ingredienti dell'insalata a esso uniti.

lunedì 6 aprile 2009

Ricetta Tagliolini Scampi e Asparagi

Un primo piatto da Re con pesce fresco e asparagi, che usiamo per insaporire della pasta all'uovo, che cuociamo nell'acqua di cottura degli asparagi.
La ricetta Tagliolini Scampi e Asparagi di Cotto e Mangiato è un ottima idea per preparare un bel piatto che conquisti i nostri ospiti, anche i più raffinati.

mercoledì 1 aprile 2009

Ricetta Ghiaccioli Yogurt e Fragole

Un dolce fresco adatto al caldo estivo, senza aggiunta di coloranti o conservanti perchè fatto in casa.
Con la ricetta Ghiaccioli  Yogurt e Fragole di Cotto e Mangiato potrete far fare una bella merenda ai vostri bimbi.

martedì 31 marzo 2009

Ricetta Hamburger e Patatine

Chi l'ha detto che per mangiare un buon hamburger con patatine fritte bisogna per forza uscire di casa? Ecco come Benedetta Parodi nella sua rubrica Cotto e Mangiato ci insegna a preparare questa ricetta fatta in casa.
Archivio delle ricette pubblicate sul blog

Ricette Più   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP